Seleziona una pagina

Il trabocco le Morge è uno dei pochi trabocchi la cui concessione non è privata ma affidata ad un comune. Le mareggiate durante gli anni, ad iniziare dai primi del ‘900, lo hanno più volte distrutto per poi essere ricostruito dai vari proprietari che si alternarono. Intorno agli anni ’50 l’allora proprietario subì un lutto molto grave. Il figlio diciottenne muore cadendo da un’antenna. Da questo momento la struttura viene abbandonata e in breve tempo distrutta dal mare. Solo nel 2001 il comune di Torino di Sangro incomincia, con l’aiuto dei fondi europei, la ricostruzione del Trabocco. A lavori ultimati l’attività culturale e di memoria storica viene affidata ad un’associazione locale.

Ci sono vari accessi alla spiaggia del fiume Foro percorrendo la strada che va da c.da Postilli fino alla stazione ferroviaria di Tollo-Canosa Sannita
lat.42.215118, long. 14.584087

https://www.traboccopuntalemorge.it

 

Entra nel Virtual Tour del Trabocco Le Morge

              Trabocco le Morge